3DVista: funzionalità di accessibilità per tour virtuali

Impegnato per l'accessibilità web

In un mondo sempre più digitale, la parità di accesso alle informazioni e alle esperienze online è essenziale per una società inclusiva. Tuttavia, molte persone con disabilità affrontano sfide significative quando tentano di accedere ai contenuti web, compresi i tour virtuali multimediali. Dalle difficoltà di interazione con interfacce complesse all’impossibilità di accedere a contenuti visivi o uditivi, le barriere online possono escludere gran parte della popolazione.

Per le persone con disabilità visive, la mancanza di etichette appropriate sugli elementi e un contrasto insufficiente nel design possono ostacolare la comprensione dei contenuti. Le persone con disabilità motorie potrebbero avere difficoltà a navigare negli elementi interattivi di un tour virtuale, soprattutto se l'accessibilità tramite tastiera non è considerata nella progettazione. Nel frattempo, le persone con problemi di udito potrebbero perdere informazioni cruciali se non vengono forniti i sottotitoli o le trascrizioni dei contenuti audio.

Per superare queste barriere, molte persone con disabilità si affidano a dispositivi di assistenza come lettori di schermo, tastiere alternative, dispositivi di tracciamento oculare e altri strumenti adattivi. Questi strumenti consentono loro di interagire con i contenuti web in modo più efficace, ma solo se il contenuto è progettato pensando all’accessibilità.

Noi di 3DVista crediamo fermamente nell'importanza di creare esperienze online accessibili a tutti. Ecco perché ci impegniamo a migliorare l'accessibilità nei nostri tour virtuali multimediali e, soprattutto, a fornire strumenti nel nostro software che consentano ai creatori di pubblicare contenuti che siano più accessibili e inclusivi per tutte le comunità.

Nuove opzioni per migliorare l'accessibilità:

Utilizzo delle etichette per i lettori di schermo su pulsanti, elenchi a discesa ed elenchi di miniature:

Grazie a questa nuova aggiunta, quando questi elementi vengono selezionati dall'utente, gli screen reader saranno in grado di visualizzare e leggere il contenuto testuale di tali elementi, aiutando notevolmente le comunità con disabilità visive.

Ordine automatico delle schede per gli elementi della skin:

Questa nuova opzione è stata aggiunta nelle proprietà della skin, consentendo la navigazione tra i componenti (pulsanti, menu a discesa, elenchi di miniature, ecc.) utilizzando il tasto "Tab" nell'ordine in cui sono aggiunti all'elenco dei componenti o "Maiusc + Tab" per tornare indietro . L'utente può cliccarvi sopra utilizzando il tasto "Spazio" o "Invio" e deselezionarli con il tasto "ESC".

Ordine delle schede personalizzate per gli elementi della skin:

Indipendentemente dal fatto che sia abilitata l'opzione precedente, è possibile forzare la selezione di alcuni componenti tramite il tasto "Tab" e, soprattutto, modificarne l'ordine. Ora è possibile farlo accedendo alle opzioni avanzate nelle impostazioni dei componenti e selezionando l'opzione "Indice scheda". Così facendo apparirà un nuovo campo numerico dove è possibile indicare la posizione di quel componente rispetto all'ordine generale.

Navigare attraverso gli hotspot utilizzando i tasti e la modalità puntatore:

Ciò include una sorta di punto centrale, come una "vista", nei tour con cui interagire con gli elementi quando si attraversa quella zona. Muove la telecamera in modo che quando gli hotspot sono centrati su di essa, si attiverà diventando arancione (come se fosse un rollover) e premendo "Spazio" o "Invio" puoi attivarla. Questa opzione è attivata nella scheda Progetto / Impostazioni di navigazione / Modalità puntatore all'avvio.

Attiva/Disattiva la modalità puntatore con l'azione:

Sebbene questa modalità sopra spiegata sia abilitata all'inizio del tour, attraverso questa nuova azione, può essere disattivata e attivata in tempo reale. Questo può essere assegnato, ad esempio, a un pulsante skin, in modo che gli utenti possano cambiare modalità durante la loro visita. È importante notare che il pulsante deve essere in modalità "attiva/disattiva" per aggiungerlo. Si trova nell'elenco delle azioni, nel gruppo "Controllo multimediale" / "Attiva/disattiva modalità puntatore".

Sottotitoli nell'audio:

Adesso è possibile aggiungere i sottotitoli alle nostre tracce audio, così come facevamo già per i file video. Pertanto, durante la riproduzione di questi audio, puoi visualizzare una versione testuale dello stesso contenuto. I formati supportati sono .srt e .vtt. Basta caricare il file dei sottotitoli nelle impostazioni del tuo audio.

Metti in pausa/riproduci video con il tasto "Spazio":

Ora, automaticamente senza dover attivare nulla, i video hanno questa funzione abilitata di default. Ciò semplifica l'accesso senza la necessità di pulsanti speciali o qualcosa di simile.

Altre azioni per migliorare l'accessibilità:

Oltre a queste nuove opzioni nel nostro software, ci sono diverse azioni e linee guida aggiuntive che i creatori di tour virtuali possono implementare per migliorare l'accessibilità secondo le linee guida WCAG:

  • Fornire testo alternativo per le immagini o utilizzare titoli e sottotitoli nel nostro caso.
  • Garantire un contrasto elevato tra testo e sfondo per una migliore leggibilità.
  • Progettare un'interfaccia utente chiara e coerente per facilitare la navigazione.
  • Fornitura di trascrizioni e sottotitoli per contenuti video.
  • Evitare contenuti sfarfallanti.

Vecchie funzionalità per migliorare l'accessibilità:

Ricorda che oltre a queste nuove opzioni aggiunte, avevamo già a disposizione alcune altre funzionalità per questi scopi, che puoi utilizzare anche per espandere le possibilità di accessibilità:

Tasti per controllare la fotocamera nelle panoramiche e nei video a 360º:Anche se la pratica abituale è quella di utilizzare il mouse, abbiamo l'alternativa di poter utilizzare alcuni tasti come i tasti freccia sulla tastiera per ruotare la vista, o la "A" e i tasti "Z" per lo zoom.

Sottotitoli video: aggiungi file di sottotitoli nelle impostazioni video. Sono supportati i formati comuni (.srt e .vtt) per risolvere i problemi di udito.

Sintesi vocale: narra o attiva automaticamente il testo incluso nel tour, distinguendo tra finestre informative, domande di e-learning o descrizioni comandi. Controlla il nostro vecchio Post dedicato a questo. Molto utile per chi ha difficoltà di lettura o di visione del testo.

Controllo multimediale: con questa azione puoi assegnare una varietà di controlli a pulsanti o hotspot per interagire con i media, come rotazione della fotocamera, zoom, riproduzione/pausa… per non dipendere dai movimenti del mouse per le persone con mobilità ridotta.

Noi di 3DVista ci impegniamo a continuare a esplorare modi per migliorare l'accessibilità dei nostri prodotti e a promuovere un Web più inclusivo per tutti. Unisciti a noi in questo viaggio verso un'esperienza digitale più accessibile per tutti!

You May Also Like…

Mettere il 3D in 3DVista

Mettere il 3D in 3DVista

Siamo molto entusiasti di presentare il più grande aggiornamento dal lancio di VT PRO oltre un decennio fa: I tour...

0 Comments